Il Carrelli ha 90 anni e continua a sferragliare.

Il Carrelli compie 90 anni
Il tram milanese, forse il simbolo più amato della città, assieme alla madonnina e al drago verde (o vedovella) oggi compie 90 anni. Il 20 novembre 1927 entra in funzione il primo prototipo del “Carrelli”.
 
Il tram si chiama così perché è basato su una nuova idea, sperimentata a Cleveland: la scocca viene montata su due carrelli che ruotano in modo indipendente. In tal modo si consente alla vettura di affrontare in modo stabile e sicuro anche le curve più strette.
 
Il primo “Carrelli” il cui nome ufficiale è “1501” (a cui però manca quel non so che) ha un tale successo che viene adottato in molte città europee e anche oltre oceano. Se andate a San Francisco trovate ancora qualche esemplare della serie 1500, ma il primo, l’originale con la livrea crema, continua a sferragliare spavaldamente solo a Milano.
 
Mi sembrava di buon auspicio ricordare l’inventività e lo spirito innovativo di questa città, visto che oggi si vota per l’EMA. Buon compleanno 1501 e in bocca al lupo Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *