Bed & Breakfast & Bros

C’è chi si accontenta di visitare una città e chi vuole viverla. Per i primi un buon letto e una colazione rinvigorente sono sufficienti. Gli altri, turisti esigenti, habitué o business traveler, desiderano avere una “chiave di accesso” che le solite strutture ricettive non sanno dare.
Per Adorabile B&B l’idea di offrire una “home away from home” non è una frase fatta, ma la ragione stessa della sua esistenza. Per questo ha pensato di offrire una serie articolata di occasioni di approfondimento e di servizi.

Adorabile Hour

È l’appuntamento delle 18:00, in cui i conduttori incontrano gli ospiti attorno alla tavola per chiacchierare, offrire informazioni da “insider” e fare un pre-aperitivo con drink e assaggi. È un’occasione piacevole dal punto di vista umano, professionale (chi è in giro per business può fare qualche incontro utile e prezioso) e culturale, per sapere cose della città che normalmente non si sanno. Ricordiamo infatti che i conduttori di Adorabile B&B tengono da alcuni anni @adorabilemilano, Twitter page di informazioni sulla città.

Gli speciali

Grazie alla rete di partner di Adorabile B&B, gli ospiti possono acquistare una serie di prodotti utili per il soggiorno a Milano e attentamente selezionati dalla struttura.

Le convenzioni

Non si tratta solo del ristorante consigliato (ci sono anche quelli, ovvio), ma anche di una rete di negozi, servizi e spazi di lavoro a Milano in grado di offire agli ospiti una base di appoggio per organizzare incontri, presentazioni e altre attività di business. Per esempio un accordo con The Hub, coworking e incubatore di start-up con cui i conduttori di Adorabile B&B sono associati dal 2012.

Gli eventi

Un modo di vivere Milano è anche farsi coinvolgere dal suo fascino creativo e innovativo. Adorabile B&B organizza con regolarità eventi (lanci di collezioni, presentazioni di libri) e corsi (show cooking e corsi di scrittura creativa)

Ariel Soulé Art Gallery

Un’autentica esperienza milanese non sarebbe completa senza una full immersion nell’arte contemporanea. Uno dei partner più preziosi della struttura è Ariel Soulé, artista argentino trapiantato a Milano, che utilizza due ali di Adorabile per una doppia esposizione permanente.