Stramilano 45 straccia ogni record di partecipazione.

Torna la più milanese delle stracittadine. Oggi, domenica 20 marzo, si disputa l’edizione numero 45 di Stramilano. 65.000 gli iscritti, quasi 13.000 in più del solito (ma la manifestazione è talmente rodata che gli organizzatori possono dormire sogni tranquilli).

I tre circuiti della stracittadina.

6.800 runner parteciperanno alla mezza maratona, che coinvolgerà, lungo i 21 chilometri e 97 metri regolamentari 6.800 runner tesserati con le associazioni podistiche, che si confronteranno, più o meno agonisticamente, con due simboli Il primo è un numero: 59’17”. È il tempo record del circuito stabilito nel 1998 dal keniota Paul Tergat e che è stato record mondiale della mezza maratona fino al 2005 quando è stato sforbiciato di un solo secondo (!) da un altro keniota, Samuel Wanjiru, a Rotterdam. L’altro è un simbolo in carne e ossa e partirà assieme agli altri podisti: Thomas Lokomwa (altro keniota!), già vincitore delle due ultime edizioni. La partenza è alle 11:00 da Piazza Castello, con traguardo all’Arena Civica all’interno di Parco Sempione.

Tutti gli altri runner si impegneranno negli altri due percorsi: Stramilano 10 km e Stramilano 5 km (la “stramilanina”, dedicata in particolare ai bambini), che partono rispettivamente alle 9:00 e alle 9:30 con partenza in Piazza del Duomo e traguardo sempre all’Arena.

La giornata è splendida. L’aria è frizzante e refrigerante. Non resta che augurare buona corsa a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *