Il centro si è spostato qui

Adorabile B&B si trova alla confluenza di diversi quartieri e anime, un autentico laboratorio di convivenza e innovazione. Il quartiere “bobo” (la più alta concentrazione di studi e appartamenti di artisti per metro quadrato), la movida di Corso Como, il quartiere cinese, la città futuribile di Porta Nuova, le botteghe storiche di Paolo Sarpi, il futuro polo del Museo del Compasso d’Oro, il polmone verde di Parco Sempione, il Central Park di Milano, i nuovi Headquarter Feltrinelli, vero e proprio magnete culturale del quartiere, tutto centrifugato nel raggio di mezzo chilometro. Abbiamo selezionato, tra i tanti indirizzi, quelli irrinunciabili.

Luoghi Storici e Artistici

Cimitero Monumentale. Edicola della Fam. Bernocchi di Giannino Castiglioni (1931-36).
Edicola della Fam. Bernocchi di Giannino Castiglioni (1931-36) al Monumentale.

A nord

Cimitero Monumentale. Distanza: 700 metri / 9 minuti a piedi. Vero e proprio museo a cielo aperto, il Monumentale racconta la storia di Milano forse meglio di qualsiasi museo. Vi si trovano le memorie e i lasciti di personaggi illustri e di altri oggi meno noti, ma che hanno contribuito a costruire Milano. Tra le cose da vedere, il Tempio Crematorio, inaugurato nel 1876, il primo in Europa che osasse sfidare il dogma della resurrezione della carne. Il Famedio, in cui riposano i grandi milanesi del passato, come Alessandro Manzoni e Carlo Cattaneo, e del presente, come Salvatore Quasimodo e Bruno Munari. E poi i tanti templi e cappelle, emozionanti sia per le persone che vi riposano, sia per le scelte stilistiche e architettoniche, come il Civico Mausoleo Palanti, l’edicola funebre di Ercole Marelli, l’Edicola Korner con un’impressionate scultura di Adolfo Wildt. Interessante anche la manifestazione Musei a Cielo Aperto, che nel 2014 ha portato al Monumentale concerti, performance, visite guidate, spettacoli teatrali.

La Fabbrica del Vapore. Via Procaccini 4. Distanza: 600 metri / 8 minuti a piedi. Nell’immensa ex fabbrica Carminati dove nell’800 si riparavano le carrozze ferroviarie e tranviarie è nato una rete di laboratori e spazi multifunzionali dedicati dal Comune alla produzione di cultura giovanile. La Fabbrica ospita anche importanti eventi e mostre di livello internazionale.

ARCADI, il museo per la collezione ADI Compasso d’Oro. Via Bramante angolo Cimitero Monumentale – Distanza: 600 metri / 8 minuti a piedi. È ancora in fase di progettazione, ma si propone già come il museo di design più titolato di Milano. Ospiterà tutti gli oggetti di design vincitori del Compasso d’Oro dagli anno ’60 ad oggi.

A sud

Parco Sempione. Distanza: 300 metri /4 minuti a piedi. Ospita una serie di edifici e monumenti storici, tra cui l’Arena fatta costruire da Napoleone, l’Acquario liberty, l’Arco della Pace del Cagnola, il Palazzo della Triennale di Giovanni Muzio, la Torre Branca di Giò Ponti.

Castello Sforzesco.  Distanza: 1 km / 14 minuti a piedi. È situato nel Parco Sempione ma è più giusto dire che il parco nasce come piazza d’armi del Castello. Ospita diversi musei di primo piano il Museo d’Arte Antica (contenente l’arca di Bernabò Visconti e la Pietà di Michelangelo) e la Pinacoteca (contenente il ritratto del procuratore Jacopo Soranzo del Tintoretto) .

La Triennale di Milano. Viale Alemagna 6 – Tel. 02724341. Distanza: 1,2 km/16 minuti a piedi. Ospitata all’interno del Palazzo dell’Arte, realizzato da Giovanni Muzio nel 1933, la Triennale è un’istituzione è un’istituzione culturale internazionale che produce mostre, convegni ed eventi di arte, design, architettura. Le mostre organizzate sono tante e praticamente ogni settimana c’è qualcosa di nuovo da vedere. Un modo per unire cultura e relax è recarsi alla Triennale con il servizio BikeMi. Prendi la bici alla stazione 17-Legnano Arena Civica e la lasci alla stazione 33 – Triennale.

Servizi

Gli spazi condivisi di Impact Hub Milano
Gli spazi condivisi di Impact Hub Milano

Impact Hub Milano. Via Paolo Sarpi, 8 – tel: 0240709253. Distanza: 306 metri /4 minuti a piedi. Impact Hub Milano è community, co-working, incubatore di startup impegnate nella sostenibilità.  Oltre a essere uno spazio da visitare per trovare stimoli e ispirazione, offre ai clienti di Adorabile spazi modulari per organizzare riunioni, corsi e workshop a condizioni speciali.

adoGiannone

Biblioteca di Parco Sempione. Via Cervantes – tel: 0288465812. Orari: martedì e giovedì 9.30-14.30; mercoledì e venerdì. 14.00-19.00; sabato, 10.30-18.30Distanza: 800 metri /11 minuti a piedi. Non solo la più bella biblioteca comunale, ma la più bella biblioteca a cui si possa pensare. Collocata in un’altura in mezzo al bosco nel cuore di Parco Sempione, è un’oasi di quiete intelligente. I libri si possono prendere e consultare dallo scaffale. La sezione dedicata a Milano è la più consultata dalla redazione di @adorabilemilano. Tante e originali le iniziative: i gruppi di lettura del mercoledì alle 18, l’ebook reader in prestito, il reader’s corner, dove ognuno ha 5 minuti per raccontare un libro. Si può raggiungere con una bici BikeMi dalla stazione 17 Legnano Arena Civica, che è la più vicina ad Adorabile B&B.

Circolo Alessandro Volta. Via Giuseppe Giusti, 16 – tel: 02.3311315Distanza: 273 metri /4 minuti a piedi. Fondato nel 1882 è uno dei più antichi circoli meneghini, ma sono pochi nel quartiere a sapere della sua esistenza. I soci sono tutti signori anta, eppure il posto è vivacissimo e offre molti svaghi: il campo di bocce, il biliardo, i tavoli per giocare a carte, un ristorante particolarmente conveniente. Inoltre, nei 3000 mq di spazio si organizzano conferenze, balli, concerti e soprattutto corsi di bridge aperti a tutti. Un tuffo nella Milano di una volta, che vale davvero la pena di fare.

Sport

maratonaMilano
La classicissima Maratona di Milano.

Parco Sempione. Distanza: 300 metri /4 minuti a piedi.  È una delle aree più visitate dagli sportivi open-air. È punto di arrivo di tantissime competizioni (si pensi al Giro d’Italia e a quasi tutte le maratone milanesi) e polmone verde dove cercano sollievo e tonicità imprenditori, manager, creativi, studenti che vivono in questa città dove si lavora sempre troppo.

L’Arena Civica. Distanza: 380 metri /5 minuti a piedi.   Fatta costruire da Napoleone, è stata il tempio del calcio milanese (e sede dell’Inter) fino al 1958. Inoltre ha ospitato più volte i campionati nazionali di atletica ed è diventato il simbolo dei runner di tutta Italia. Oggi ospita diverse società di atletica (molti runner ne utilizzano gli spogliatoi e le docce grazie alla tessera CorriMi, così possono correre nell’intervallo e tornare in ufficio). Ormai, più che la pista interna, è utilizzato il percorso che gira tutto intorno all’Arena.

Decathlon Milano Cairoli. Foro Bonaparte 74/76 – Tel: 0280509755. Distanza: 1,4 km / 20 minuti a piedi. 3 fermate di tram con la Linea 4 da P.zza Lega Lombarda. È un negozio, ma non è solo un negozio. Prima di tutto per le dimensioni: un vero e proprio centro commerciale nel cuore della città dove trovi tutto l’immaginabile per lo sport. Poi perché è a due passi da Piazza Castello e dal Parco Sempione. Il che significa che ti infili scarpe, tuta e cardiofrequenzimetro appena acquistati e cominci subito a macinare chilometri nel bosco.

Stazioni BikeMiLungo la pista ciclabile che circonda Parco Sempione, sono situate tante stazioni di biciclette in sharing del programma BikeMi. La stazione più vicina è la 17 Legnano Arena Civica a poche centinaia di metri da Adorabile. Chi è interessato ad attivare un abbonamento giornaliero può chiedere consigli a Franz, che è socio BukeMi della prima ora.

WellnessPer scaricare la tensione e tonificare il corpo

Acquago. Piazzale Biancamano 1 – tel: 0234534138Distanza: 294 metri /4 minuti a piedi. Dopo il successo in Francia e in Inghilterra arriva in anteprima in Italia la pedalata in acqua in cabina individuale. Una soluzione geniale per rilassarsi e al tempo stesso tonificare il corpo in modo armonico e a basso impatto. Per gli ospiti di Adorabile è previsto un trattamento speciale.

adoAcquago

Virgin Active Villaggi Fitness. – Corso Como 15 – Lun/Ven: 7-23;
Sab: 9-20; Dom: 9- 20. 
 Distanza: 900 metri /12 minuti a piedi. Il centro offre palestra, corsi, trattamenti di bellezza, piscina, idromassaggio e la possibilità di incontrare star e starlette della televisione. Chi è solo di passaggio a Milano, può chiedere il Guest Pass.

Pranzo e cena

Una preparazione gastronomica de La Cantina del Giannone
Una preparazione gastronomica de La Cantina del Giannone

Ristoranti

La Cantina del Giannone. Via Giannone 10 – tel: 0234930022 – Chiuso il lunedì. Distanza: 233 metri /3 minuti a piedi. Una bottiglieria in un contesto vecchia Milano che propone abbinamenti gustosi e abbondanti. E anche il conto, alla fine, non delude.

adoGiannone

Alice Ristorante c/o Eataly. Piazza 25 Aprile – tel: 0265580168 – Chiuso la domenica. Distanza: 800 metri /11 minuti a piedi. Consigliati i 2 menu degustazione: “Sandrina” o “Viviana”. A pranzo si può scegliere il menu low cost senza abbassare la qualità.

Alla Cucina delle Langhe. Corso Como 6 – tel: 026554279 – Distanza: 850 metri /12 minuti a piedi. Consigliati i 2 Cucina tipica piemontese. Specialità: risotto al barolo (un’alternativa al risotto alla milanese).

El Porteño – Viale Elvezia, 4. Non siamo fanatici della carne e ci dispiace segnalare questo covo di mangiatori di asado. Ma pare sia veramente il migliore argentino di Milano. Ed è giusto dietro l’angolo.

Antica Trattoria della Pesa – Viale Pasubio, 10. Cucina tradizionale meneghina reinventata come dieta comanda. Si divide tra gli attigui: trattoria, bistrot e caffè.

A’ Riccione Bistrot – Via Procaccini 28 – Tel. 02 3451323. Distanza: 1 km / 13 minuti a piedi. Fratello minore del celebre ristorante di pesce di Via Taramelli 70, si caratterizza di più come oyster-restaurant. La degustazione di crudo di mare comprende ben 14 varietà di ostriche.

Pizzerie

Grani e Braci. Via Carlo Farini (angolo via G. Ferrari)  – Tel: 0236637422 – Distanza: 700 metri / 10 minuti a piedi. Il posto sembra un po’ generico ed è sempre strapieno. Incredibilmente la pizza è squisita (si può scegliere il tipo di farina) e il servizio velocissimo e gentile. È anche steak house.

Vasinikò. Piazza XXV Aprile, 1 (angolo corso Garibaldi) – Tel: 0265580164 – Distanza: 700 metri / 11 minuti a piedi. Nata Pizzeria napoletana verace in ambiente conceptual. La pizza è grande, condita, buona. E il limoncello è gratis.

Pizze al trancio

Da Martino. Via Carlo Farini, 8. – Tel: 026554974  – Distanza: 600 metri / 8 minuti a piedi. Trattoria di quartiere con ambiente un po’ alla buona ma con due eccellenze. La cotoletta e  la pizza al trancio. Di entrambe si dice che siano le migliori di Milano.

Pizzeria da Mimmo. Via Alfredo Albertini, 2. – Tel: 023310 1061 – Chiuso la domenica. Distanza: 700 metri / 12 minuti a piedi.  Per chi ama la pizza al trancio alta e soprattutto non aspettare troppo (che è l’idea della pizza al trancio).

Pizzeria da Giuliano. Via Paolo Sarpi 60. – Tel: 02341630 – Chiuso il lunedì. Distanza: 700 metri / 12 minuti a piedi. Una delle pizze al trancio storiche di Milano (e per questo la includiamo qui). Prezzi però un po’ alti e servizio non velocissimo.

Etnici

Jubin. Via Paolo Sarpi 11 (angolo Via Bramante) – Tel: 0233106728 – Chiuso mercoledì. Distanza: 217 metri / 3 minuti. Il cinese più cosmopolita di Milano (in realtà “asiatico” dato che propone anche piatti giapponesi e thai). La specialità: il vuoto di cuore (che non è sul menù perché è una verdura cinese per cinesi).

Serendib, Ristorante Indiano & Sri Lankese. Via Pontida 2 – Tel: 026592139 – Distanza: 600 metri / 9 minuti a piedi. Uno degli indiani più apprezzati di Milano. Cena dalle 19:30 alle 00:30. Happy Hour dalle 17:00 alle 20:30 con birre asiatiche. La specialità:  curry vegetali.

Paninoteche

Il Panino Giusto. Corso Garibaldi 125 – Tel: 026554728 – Aperto tutti i giorni dalle 12:00 all’01.00. Distanza: 900 metri / 12 minuti a piedi. Un classico milanese che risale agli anni ’80 e al movimento dei paninari. La specialità: i panini stellati di Claudio Sadler.

Street Food

Corey’s Soul Chicken. Via Paolo Sarpi 53 – Tel: 0284212963 – Chiuso lunedì. Distanza: a 700 metri / 12 minuti a piedi. Tavoli alti con relativi sgabelloni. La specialità: Alette di pollo (due pezzi a €1,50).

Sciatt à Porter. Viale Monte Grappa 18 – Tel: 0263470524 – Aperto tutti i giorni. Distanza: 900 metri / 12 minuti a piedi.  Bottega dedicata allo street food di montagna della Valtellina. La specialità: Sciatt (frittelline di grano saraceno ripiena di formaggio, che qui vengono servite in cartocci a forma di cono (6 pezzi a €5.)

Il pescetto. Via Alessandro Volta 9 – Tel: 0236754184 – Chiuso domenica e lunedì. Distanza: 600 metri / 9 minuti a piedi. Si sceglie il pesce al bancone e si decide la cottura (alla piastra, fritto, in padella). Non c’è servizio al tavolo. Si paga a peso. La specialità: calamaretti (€7/8 a porzione).

Shopping

Emporio Isola: grandi firme a prezzi speciali.
Emporio Isola – Stock House: un segreto ben custodito. Le migliori firme a prezzi scontatissimi.

Abbigliamento

Corso Como 10. Distanza: 900 metri / 12 minuti a piedi. Ineludibile. Una visita obbligata per capire da che parte soffia il trend. Prezzi per americani e giapponesi. D’obbligo la visita alla Galleria Carla Sozzani: mostre di fotografia e design. Più accessibile (ma solo un po’, e pieno di rimanenze troppo stravaganti anche per i radical-fashionisti) è l’outlet di Corso Como 10 in via Tazzoli, 3.

Cappelleria Melegari. Via Paolo Sarpi 19. – Tel.02312094. Distanza: 348 metri / 5 minuti a piedi. È una delle botteghe storiche di Via Sarpi, aperta nel 1914. Un posto affascinante e unico: su tre piani una scelta infinita di cappelli. Per gli amanti, come noi, dell’eccentricità, segnaliamo i “cappelli del mese”, spesso di produzione propria, che rivaleggiano in naiverie con le modisterie più scatenate.

Emporio Isola – Stock House. Via Prina 11. – Tel. 0276002628. Distanza: 1 km / 14 minuti a piedi.Uno degli outlet più forniti di Milano per le collezioni di marca, è noto tra un pubblico di affezionati in Italia e all’estero perché rileva a fine stagione rileva i suoi stock solo da negozi di prestigio. Chi ha l’occhio allenato, sa un po’ di moda e non si fa troppo condizionare dalle prime impressioni, può fare ottimi affari.

Gallia e Peter. Via Moscova 60 – tel: 0276002628. Distanza: 500 metri / 7 minuti a piedi. La più famosa modisteria di Milano, come si autodefinisce immodestamente. Di certo le sue creazioni sono adorabili e retrò. E anche loro si rifanno agli anni ’30.

Design

High Tech. Piazza XXV Aprile 12 – tel. 02 6241101. “Officina del nuovo e dell’insolito”. In un contesto post-industriale (era la fabbrica di inchiostri del Corriere) uno store specializzato nel design di ogni tipo, dimensione e prezzo.

Food

Kathay. Via Rosmini, 11 – tel. 0233105368. Sorprendente emporio dove trovare qualsiasi tipo di cibo e oggetto di provenienza orientale. Da anni è meta di pellegrinaggi gastronomici da parte di chi cerca l’esotico sì ma di qualità.

Eataly Milano Smeraldo. Piazza 25 Aprile 10 –  Aperto Lun – Dom dalle 10.00 alle 24.00 – Tel. 0249497301 . Distanza: 800 metri /11 minuti a piedi. Si può amare o odiare, ma bisogna comunque ammettere che Eataly è diventato il punto di riferimento della zona. Molti lo frequentano con lo spirito di chi scopre un prodotto regionale di nicchia, altri lo usano come supermercato all’americana, aperto fino a mezzanotte. Eataly ha qualcosa per tutti. Anche per gli scettici.

Mercati

Il mercato della terra di Milano. La Fabbrica del Vapore. Via Procaccini 4Distanza: 600 metri / 8 minuti a piedi. Coinvolge più di 40 produttori, provenienti principalmente dal Parco Agricolo Sud di Milano, e include alcuni presìdi Slow Food.

Librerie

Libreria Skira Triennale. La Triennale di Milano. Viale Alemagna 6 – Tel. 0272018128. Distanza: 1,2 km/16 minuti a piedi. Gestita da Skira, questa libreria specializzata in architettura, design e arti visive, è un’esperienza già nel modo in cui presenta i libri. Frutto di una logica “ergonomica” pensata da Michele de Lucchi. Disposti su questi banchi quadrati, i libri si fanno sfogliare con una voluttà irrefrenabile.

Libreria del Mondo Offeso. Via Cesare Cesariano, 7 – Tel. 0236520797. Distanza : 500 m/7 minuti a piedi. Bookstore storico di Milano. Un tempo a Brera, ha riaperto i battenti (e una nuova cafeteria) a qualche centinaio di metri da Adorabile.

Libreria Utopia. Via Marsala, 2 – Tel. 02 2900 3324. Distanza: 1 km/14 minuti a piedi. È una libreria storica del quartiere. Fino a pochi anni fa in Largo La Foppa, ora è situata in un punto più defilato ma anche più meditativo. È anche casa editrice di ebook.

RED – Read Eat Dream. Piazza Gae Aulenti. Distanza: 1,3km/16 minuti a piedi. È forse la più suggestiva delle nuove librerie/ristoranti de La Feltrinelli. Si può fare un pasto light e sfogliare le ultime novità editoriali. (In effetti uno dei  pochi posti in Italia in cui ti è concesso sfogliare un libro al tavolo mentre bevi un caffè: in questo ricorda l’accoppiata statunitense Barnes & Noble – Starbucks.) Purtroppo il caffè non è il massimo, ma a lettura finita si può sempre attraversale la piazza e visitare il flagship store di Illy Caffè, che ospita anche mostre in collaborazione con la galleria Lia Rumma.